18 AGOSTO 2002 - A MARINA DI MODICA CON FRANCESCO ROCCARO E SERGIO CARRUBBA  ...... LA GRANDE KATIA RICCIARELLI

Grande successo della manifestazione " Note di notte di mezza estate...omaggio alla natura", mercoledi 18 agosto 2002. In una piazza Mediterraneo ( Marina di Modica) stracolma di spettatori, virtuosa performance di Katia Ricciarelli, ospite d'onore, che si è alternata in duo e trio, con i tenori Giuseppe Baglieri e Giuseppe Veneziano del Teatro alla Scala di Milano. 

La serata , organizzata dall'AJPuntomusica di Modica , voluta fortemente dall'Assessorato 

Territorio ed Ambiente della Provincia e dal Sindaco Piero Torchi è stata presentata  dai colleghi Francesco Roccaro ed Isabella Papiro ed ha visto anche la presentazione del giovane talento ibleo Enea Scala (allievo della maestra e concertista Wilma Vernocchi). 

Tutto il cast  canoro è stato sapientemente accompagnato al pianoforte dal M° Sergio Carrubba,

premiato , fra l'altro per il continuo impegno nella divulgazione dell'arte musicale iblea nel mondo. Ospite , con premio speciale per la poesia dialettale iblea, il M° Giovanni Virgadavola 

di Vittoria.Tutti i temi della serata sono stati dedicati al rispetto della natura e dell'ambiente 

che ci circonda. ARTICOLO  sul QUOTIDIANO  LA SICILIA  DEL 19.08.2002 ( gibu)



2012  DATE IMPORTANTI


6-DICEMBRE 2012 -IL NOSTRO CONVEGNO SCIENTIFICO ORGANIZZATO  PER IL COMUNE DI MODICA SUL CHOCO MODICA 2012!!!

Si è svolto il CONVEGNO SCIENTIFICO- CULTURALE  : “ Il cioccolato vero nettare degli dei  o nemico della nostra salute ” , organizzato dall’AJ MULTIMEDIA GROUP – e dal Comune di Modica .

 Ha presentato e moderato il dott. Francesco Roccaro

Hanno relazionato  i professori GIUSEPPE SICILIA,   LAURA DE RENZO - NUTRIZIONISTI  del  DIPARTIMENTO DI NUTRIZIONE UMANA UNIVERSITA’ DI ROMA DI TOR VERGATA ; il  dott . PIERO BONOMO:  IGIENISTA : DIRETTORE DELL’OSPEDALE MAGGIORE DI MODICA; ANTONIO CASA ,GIORNALISTA  del  QUOTIDIANO DI SICILIA e la dottoressa  MARIELLA MAROTTA PSICOTERAPEUTA – ESPERTA DELLA NUTRIZIONE UMANA.

 

Interessante convegno scientifico di apertura del CHOCO MODICA presso l’AUDITORIUM FLORIDIA con la presenza dei professori della nutrizione umana del DIPARTIMENTO Universitario di Roma TOR VERGATA.

Sono state eviscerate tutte le qualità organolettiche del cioccolato modicano e le principali attività sull’organismo umano. Oltre alle proprietà altamente nutritive ed  antinfiammatorie, sono state discusse anche le proprietà antidepressive e stimolanti del cacao lavorato a modica.

Interessante la presentazione della prof. Di Renzo di una “ sindrome genetica-metabolica” riscontrata su alcuni particolari fenotipi femminili che porta il nome dello scopritore, il Prof. Nino  De Lorenzo, Direttore del Dipartimento di Nutrizione Umana dell’Università di Roma, e che è stata curata con una dieta a base di cioccolato modicano.

“ E’ la prima volta in assoluto – spiga la  prof.ssa Di  Renzo ( da noi intervistata) – che viene curata una sindrome così importante con una dieta particolare in cui è stato inserito questo tipo di cioccolato”.

Sono venuta- dice ancora la Di Renzo - per incontrare i maestri cioccolatieri modicani , e dir loro che la nostra Università è pronta , in qualsiasi momento, a programmare e pubblicare un importante studio sulle qualità del cioccolato modicano, in grado di assicurare un “ riconoscimento scientifico europeo e d internazionale” a questo importante  prodotto della Vs. eccezionale  terra”.

“ Nei prossimi giorni - dice il dott. Francesco Roccaro ( organizzatore dell’evento) – relazionerò tutto dettagliatamente al sindaco Abbate e al Direttore del Consorzio Tutela del Cioccolato Modicano Nino Scivoletto, per gettare le basi alla creazione di un disciplinare con l’Università di Tor Vergata, che porti, entro il prossimo anno, il nostro cioccolato ad avere tale importante accreditamento scientifico e commerciale  a livello internazionale”.



2013  DATE IMPORTANTI

ORAZIO FONTES

IL M° ORAZIO FONTES E' IL NUOVO DIRETTORE ARTISTICO DELL'AJ MUSICA MULTIMEDIA GROUP!!!!
La decisione presa all'unanimità dal CDA dell'AJpuntomusica nella riunione del 18.06.2013.
Al giovane talento della MUSICA ITALIANA è stato affidato il compito di guidare l'AJPUNTO MUSICA MULTIMEDIA GROUP  verso nuovi e brillanti traguardi nel campo della musica e delle applicazioni multimediali.


2014 DATE IMPORTANTI

DA SANREMO 2014......

SANREMO 2014---SANREMO 2014 !!!

IL MODICANO  AURELIO PITINO SUL PALCO DELL'ARISTON INSIEME AGLI "ANNO DOMINI GOSPEL CHOIR" ACCOMPAGNANO IL GRANDE RAPHAEL  GUALAZZI-

SI CLASSIFICANO AL SECONDO POSTO !!!!!


Il maestro Sergio Carrubba Direttore Generale e fondatore storico della AJMUSICA MULTIMEDIA GROUP, dopo quasi 15 anni ,lascia la nostra Associazione. I troppi impegni di famiglia e i pressanti fardelli del lavoro lo costringono a lasciare questo nostro palcoscenico che per anni, il grande maestro, ha saputo calcare con impegno e totale abnegazione. Nuovi ed importanti  traguardi lo attendono. Continuerà in ogni caso con il nostro Direttore, una proficua collaborazione, dall'esterno.. Al nostro caro SERGIO, i migliori auguri di una splendida continuazione di carriera.


2014 - CARMINE MIGLIORE  E PASSWORD BAND

CARMINE  MIGLIORE ED IL GRUPPO PASSWORD  HANNO FIRMATO PER L'AJMUSICA MULTIMEDIA GROUP

Raggiunto un accordo biennale con il compositore/ musicista e sua band Password con la nostra etichetta. Il gruppo produrrà diversi singoli e due video musicali . Il brano in uscita completo di video è MORIRE PER VIVERE, che nei prossimi giorni potrete trovare sia sul nostro sito che sulla pagina Facebook dell'AJMUSICA MULTIMEDIA GROUP. A presto le date della tournè del gruppo.



2015 DATE IMPORTANTI

Festeggiati dal TEATRO IL PICCOLO PALCOSCENICO  di Modica i 35 anni di carriera del nostro ex Direttore Generale M° SERGIO CARRUBBA. In una allegra cornice con tanto pubblico e gli amici carissimi più cari di Sergio, si è svolta sabato 23 maggio 2015 una indimenticabile serata dedicata al talento modicano.Tanti gli interventi  da Alessandro Sparacino con il papà Giorgio,a tanti musicisti, Salvatore Giunta, Daniele Ricca e il nostro General Manager Frank  Roccaro che con l'Ad Majora Band ( Angelo Giurdanella, Peppe Sparacino e Bart Portelli) hanno omaggiato il maestro Carrubba di indimenticabili brani.Lo stesso maestro alla fine ha voluto deliziare tutti gli intervenuti con alcuni dei più famosi brani. Riportiamo i links youtube.



SI BIRRA 2015 !!!

31 - 1 - 2 AGOSTO 2015  AJ MUSICA ANCORA AL SI BIRRA 2015

AL SI BIRRA 2015 - ANCORA  UNA VOLTA  L'AJPUNTOMUSICA  HA CURATO LA DIREZIONE ARTISTICA CON GRANDI NOMI DELLO SPETTACOLO SUL PALCO !!!!!!! IL GRANDE  AMICO ROBY  FABIO CURTO e OSPITE D'ONORE IL GRANDE  ROBY FACCHINETTI !!



MARINA DI MODICA ..."50 ANNI DI NOI" !!!!Sabato 22/08

L'AJMUSICA, insieme alla Città di Modica, ha voluto quest'anno celebrare i 50 anni della nascita di MARINA di MODICA. Insieme ai protagonisti di allora e ai nuovi pionieri di oggi , abbiamo voluto ripercorrere in una serata d'autore il SOGNO di MARINA di MODICA. Potete rivedere questa grande produzione AJMUSICA -VIDEO REGIONE su :

 

"Esattamente 52 anni fa, nel 1963 , la prima ruspa apriva il varco fra i canneti della contrada Ciarciolo, per iniziare la sfida per la costruzione della nostra frazione marinara. Le vicende di quella che fu una grande impresa memorabile ed una scommessa con il mondo intero, sono note  un po’, fra storia e leggenda, a tutti noi.Erano gli anni del boom economico la radio e la televisione ( per i fortunati possessori) trasmettevano  SAPORE DI SALE….I WATUSSI…. 

 

Così già dall’anno dopo , il 1964 , i primi pionieri misero le radici fra le canne e  le dune di sabbia. Imprese di costruzioni e centinaia di posti di lavoro divennero realtà per la nuova marina di Modica. Spuntarono  le prime case coloniche , le prime palazzine a due piani, i primi villaggi turistici e alcune attività commerciali. Intere famiglia lasciano Modica e le sue campagne per approdare e colonizzare la nuova colonia sul mare. Molte di loro metteranno in vendita antiche proprietà e risparmi accumulati ed  investiranno su Marina di Modica.

Proprio a partire dal 1965, il nome di MARINA di MODICA diventerà per oltre 20 anni, un’attrazione turistica per molti paesi europei. Tedeschi, Olandesi, Francesi , Inglesi e tanti altri cittadini del mondo, faranno tappa nella nostra frazione balneare.

 

Mare, sole, spiagge dorate e le splendide attrattive barocche e culturali della nostra Contea, saranno la base di un turismo in quegli anni sempre più crescente. 

Oggi, nonostante ciò,  Marina di Modica rimane uno dei pochi posti al mondo dove modicani e non, preferiscono  esporre il proprio corpo ai raggi del  sole sotto la sabbia umida della battigia o su quella rovente delle dune; godersi il “venticello del ponete” sul lungomare la sera, o esporre ogni centimetro del proprio corpo alla fameliche zanzare , davanti al rituale sacro dei barbecue estivi ogni sera……  insomma, tradizione o no, dopo la festa di  San Pietro, Marina diventa la città per tanti  Modicani e rimane il posto dove mare e riposo diventano certamente l’unica cura annuale contro ogni  tipo di malessere.

Desidereremmo darVi  l’idea che questo è stata solo una serata in cui abbiamo voluto raccontare una  PICCOLA storia  di una PICCOLA frazione di Mare di una Città però che oggi è GRANDE nel mondo….., un simpatico racconto, senza grandi pretese storiche e senza analisi  politiche e di economia , senza dietrologie italiche o false o vere supposizioni  del “senno del poi” detestate anche dal Manzoni.

 

In qualità di autore di questo nostro sforzo, desidererei solo che Marina di Modica continuasse ad esistere magari crescendo un po’…non  troppo…ma ci basterebbe anche un "solo un  po’……" . Vorrei vedere più turisti, più villeggianti ( meglio se in festa)  con l’essenzialità dei servizi e con una funzione pubblica sempre  più efficiente.............

Per far ciò però dobbiamo impegnarci proprio noi oi cittadini affinché Marina di Modica sia sempre più bella, più pulita, più ordinata…e perché no…un tantino più moderna……anche nel fascino della sua storia e della sua tradizione.

"Dedico questo mio lavoro e questo mio sogno al mio caro papà, che non ho potuto avere al mio fianco in questa mia nuova avventura: Celebrare i cinquantanni della  sua amata Marina. La città sul mare che lui ha visto nascere e per la quale ha sofferto e gioito , in silenzio, nella volontà di farla crescere nel mondo. A te caro papà ogni mio pensiero e ricordo! "

Francesco Roccaro

 

 




NOVEMBRE 2015 - IN ULTIMAZIONE IL NUOVO CD DEL NOSTRO DIRETTORE ORAZIO FONTES

CLIKKA sulla FOTO per l'anteprima



DICEMBRE 2015 -ORDINAZIONE DI S.E.R. CORRADO LOREFICE

IL 5 DICEMBRE DIRETTA TELEVISIVA SU CANALE 74 A CURA DI  FRANCESCO ROCCARO

SABATO 5 DICEMBRE 2015  IL NOSTRO GRUPPO MULTIMEDIALE IN ACCORDO CON L'EMITTENTE CANALE 74 - MODICA GRAZIE AD UN IMMANE SFORZO PRODURRANNO LA TRASMISSIONE SULL'ORDINAZIONE EPISCOPALE DI MONS. CORRADO LOREFICE CON UN TALK SHOW RICCO DI OSPITI IN STUDIO , DIRETTA TELEVISIVA CON INVIATI A PALERMO. TUTTO RIGOROSAMENTE LIVE!!!!! DI SEGUITO IL TESTO DELLA SCHEDA SULL' ARCIDIOCESI DI  PALERMO CHE PRESENTERA' LA DIOCESI AI TELESPETTATORI DI CANALE 74.


ARCIDIOCESI DI PALERMO ( copyright AJMUSICA MULTIMEDIA GROUP & VIDEO PRODUCTIONS)

 

Le origini della ARCIDIOCESI DI PALERMO  risalgono quasi certamente al primo secolo dell’era cristiana. Come in tutto il mondo pervaso dalla nascente cristianità ove non era consentito di professare apertamente la fede, Palermo ebbe il suo cimitero, dove i credenti s’adunavano per pregare e partecipare ai divini misteri. Su questo “cimitero dei Santi”, culla della fede e centro delle glorie cittadine, sorse la magnifica Cattedrale  voluta dal conte Gualtiero dei Normanni . Dalla sua ricostruzione in poi  era popolare l’affermazione che “ in Sicilia, nulla di più mirabile si sarebbe mai  costruito ”.

 L’arcidiocesi, benché la più popolata dell’Isola, non ha avuto mai un vasto territorio.  Dal 1123 ad oggi sono stati aggiunti tuttavia  numerosi territori : Corleone ( ceduto poi a Monreale nel 1176)  , Misilmeri, Termini Imerese ,  Vicari, Altavilla Milicia, Baucina, Caccamo, Ciminna, Godrano, Lercara Friddi, Marineo, Mezzojuso, Misilmeri, Ogliastro (ora Bolognetta), Termini Imerse, Ventimiglia  . Nel 1741 furono aggiunti anche i territori di Bagheria, Roccapalumba, S. Cristina Gela e Villafrati.

 Nel 1831, venne inglobato il territorio di  Belmonte Mezzagno, Cefalà - Diana, Ficarazzi, Sciara e Solanto (  che comprendeva  anche Casteldaccia, Sant’Elia, Santa Flavia, Porticello  ed Ustica ). Di seguito fu inserito anche  il comune di Cerda (staccato da Cefalù nel 1825 ) ed ovviamente  Castronovo di Sicilia, che fino al 1846 fu sotto la giurisdizione del  Vescovato di Agrigento, mentre  la cui parrocchia di Villabate venne eretta e quindi  aggiunta alla Arcidiocesi di Palermo  nel  recente 1859.

 Con  la costituzione dell’Eparchia di Piana degli Albanesi la stupenda chiesa di S. Maria dell’Ammiraglio ( detta la Martorana)  ne divenne la Concattedrale. All’Eparchia  furono quindi  trasferite anche  la parrocchia urbana si S. Nicolò dei Greci, quella latina di S. Cristina di Gela e quella greca di Mezzojuso. Per eliminare l’inconveniente della duplice giurisdizione anche la parrocchia di rito latino di Mezzojuso fu passata all’Eparchia di Piana.

L’Arcidiocesi si disloca su  una superficie  di 1.366 mq., con  una popolazione di 909.394 abitanti , 6 Vicariati (4 urbani e 2 extraurbani) , 178 Parrocchie ( di cui 122 nei vicariati urbani e 56 nei vicariati extraurbani) , 226 Presbiteri diocesani, 239 Presbiteri religiosi, 41 Diaconi, 30 Seminaristi , 18 Centri pastorali, 31 Istituti religiosi maschili, 57 Case dei religiosi, 49 Religiosi non sacerdoti , 66 Istituti religiosi femminili, 5 Monasteri, 141 Case delle religiose, 950 Religiose, 16 Istituti secolari, 800 Aggregazioni laicali ( per un totale di 70.000 membri), 230 Confraternite laicali  ( per un totale di  14.000 confrati) , 120 Ministeri istituiti ( di cui 81Accoliti  e 39 Lettori ) , 1.893  Ministri straordinari della Comunione, 1 Facoltà teologica  ( “San Giovanni Evangelista” con  400 allievi ), una seconda Scuola teologica di base  con  oltre 70 centri e più di 1300 iscritti.

UNA PRODUZIONE AJMUSICA PER CANALE 74 -OGNI DIRITTO RISERVATO- 02.12.2015